puntarelle_alla_romana

Ingredienti:

  • Cicoria puntarelle
  • 4 filetti di acciuga sott’olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • aceto di vino bianco q.b.
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento

Per preparare l’insalata di puntarelle alla romana, iniziate pulendo accuratamente il cespo delle puntarelle facendo attenzione che non siano presenti residui di terreno e separate le foglie più dure e fibrose dai germogli (le puntarelle) dal cespo.

Una volta che avrete privato della base, che è la parte più dura, potrete tagliare le puntarelle a metà e successivamente in striscioline ottenendone almeno 5 o 6 a seconda dello spessore. Orientativamente dovreste ottenere 8-10 fili da ciascun germoglio che poi tufferete in acqua e ghiaccio per almeno un’ora.

Questa operazione servirà non solo a mitigare il sapore amarognolo ma anche a dare l’aspetto arricciato tipico delle puntarelle.

In un recipiente spremete lo spicchio d’aglio (altrimenti potrete sminuzzarlo al coltello), poi i filetti di acciughe, infine l’aceto ed emulsionate una prima volta con i rebbi di una forchetta, dopodiché aggiungete anche sale e pepe a piacere e l’olio extravergine d’oliva e continuate l’emulsione.

Scolate le puntarelle e dopo averle sistemate nel piatto di portata conditele con l’emulsione. La vostra insalata di puntarelle alla romana è pronta per essere servita come gustoso contorno!